News

VITRUM Milano (Italia)

Eventi
VITRUM Milano (Italia)
3/6 Ottobre 2017

Dal 3 al 6 di ottobre 2017, il mondo del vetro si riunirà a Milano per la ventesima edizione di Vitrum, il Salone internazionale biennale specializzato delle macchine, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro piano e cavo.

Evento internazionale di primissimo piano, Vitrum ha registrato nell’ultima edizione la partecipazione di espositori provenienti da 24 paesi diversi, interessati a proporre ad un pubblico qualificato le tecnologie sviluppate.
Presentazione di prodotti all’avanguardia e di alta qualità, eventi speciali dedicati al progresso tecnico e scientifico, percorsi culturali di spicco, ottime opportunità commerciali sono solo alcuni degli elementi distintivi che fanno di Vitrum un punto di riferimento importante per l’industria del vetro a livello mondiale. I numeri lo dimostrano: il Salone ha richiamato a Milano nelle ultime edizioni più di 18.000 visitatori, di cui oltre il 50% provenienti dall’estero.
Vitrum 2017 sarà un appuntamento che coinvolgerà il mondo del vetro in tutti i suoi aspetti, ma non solo, come conferma il Presidente Dino Zandonella Necca: “Stiamo vivendo un momento positivo per l’industria del vetro, in cui si aprono numerose nuove opportunità. Stiamo lavorando per rendere Vitrum il luogo d’incontro ideale per tutti gli operatori del settore: professionisti e buyer, ingegneri, architetti e designer, centri di ricerca e mondo accademico, associazioni culturali. Siamo impegnati nello sviluppo di nuove sinergie con tutte le realtà che animano questo settore, sia da un punto di vista produttivo sia da un punto di vista tecnico-scientifico.
Il nostro obbiettivo è quello di offrire le migliori occasioni di business alle aziende che vivranno
insieme a noi i quattro giorni di Vitrum e promuovere quella cultura legata al vetro capace di regalare uno sguardo sul futuro del comparto attraverso la ricerca e l’innovazione, con una particolare attenzione per le potenzialità creative di questo prezioso materiale”.

Condividi Su